NOVITÀ da FRAMOS: Il sensore all’avanguardia AR0430 CMOS di ON Semiconductor per l’imaging simultaneo in 2D e 3D

ON Semiconductor, uno dei leader globali nella tecnologia dei sensori per immagini, ha recentemente annunciato il lancio del nuovo sensore per immagini digitale AR0430 CMOS. Disponibile presso FRAMOS, azienda internazionale esperta nel campo dell’imaging, il dispositivo combina le classiche immagini video in 2D con la creazione di immagini in 3D su un unico sensore. Con un formato ottico ridotto da 1/3,1 pollici, il sensore AR0430 CMOS fornisce immagini di qualità elevata con una tecnologia stacked BSI avanzata basata su pixel da 2,0 µm e una risoluzione di 4 Megapixel a120 frame al secondo (fps). L’innovativa depth mode consente di creare una mappa di profondità in contemporanea alla acquisizione video 30 fps. La soluzione low-cost di ON Semiconductor per la gestione della profondità consente lo sviluppo sia di applicazioni industriali innovative che di prodotti per l’utente finale con caratteristiche 3D all’avanguardia, come videocamere per IoT, visori, sicurezza e AR/VR/MR.

L’AR0430 ha un array di pixel attivi di 2312 (H) x 1746 (V), con proporzione di 4:3. Il dispositivo ha un consumo di soli 125 mW se utilizzato per un flusso di dati da 4 MP a 30 fps. Nella modalità monitoraggio a basso consumo richiede solo 8 mW ed è particolarmente apprezzata nelle applicazioni per la sicurezza alimentate a batteria. Nella modalità standard, l’AR0430 è in grado di fornire prestazioni di imaging di alta qualità sia alla luce del giorno che di notte, aumentando quindi l’affidabilità delle videocamere di sicurezza. Con pixel a capacità elettronica lineare ampia e un range dinamico elevato, il sensore è in grado di fornire colori eccezionali anche in condizioni di luminosità critiche. È in grado di registrare a 120 fps per video in slow motion con l’uso dello zoom e mantenere la qualità di risoluzione perfetta per i dispositivi indossabili. L’informazione sulla profondità ottenibile a 30 fps consente di riconoscere oggetti, di creare “sostituzioni virtuali” o di interpretare i dati con l’IA in cascata per un decision making autonomo o per il comando di dispositivi touchless.

Sibel Yorulmaz-Cokugur, esperta di sensori e responsabile della linea per ON Semiconductor in FRAMOS, in merito alle innovative opportunità di applicazione del sensore per immagini AR0430 afferma:

“Nel mondo di oggi, l’imaging aiuta le macchine a vedere, pensare e agire di conseguenza. Il nuovo AR0430 di ON Semiconductor costituisce una soluzione all’avanguardia affinché gli ingegneri dell’imaging possano trarre vantaggio dalla nuovissima tecnologia di imaging in 2D e 3D con un unico dispositivo. Ad esempio, l’utente è in grado di partecipare a una videoconferenza e allo stesso tempo sostituire lo sfondo per scopi di sicurezza. È inoltre possibile scansionare gli oggetti per creare semplici modelli in 3D da utilizzare nella realtà virtuale o addirittura interpretare i gesti delle mani per comandare dispositivi intelligenti. Per le soluzioni di embedded vision, le dimensioni compatte del sensore standard si adattano a numerose applicazioni IoT e sono anche in grado di supportare la miniaturizzazione. Il sensore consente inoltre una sincronizzazione di più videocamere per avere una visione a 360 gradi o soluzioni di profondità a lungo raggio. Grazie all’AR0430, i dispositivi elettronici con una tecnologia di profondità come base per applicazioni 3D innovative e le macchine guidate dall’intelligenza artificiale possono ora essere utilizzati più facilmente.”

La tecnologia Super Depth di ON Semiconductor, basata sulla nuovissima tecnologia stacked die, consente di creare video ed ottenere contemporaneamente la mappa di profondità. Insieme al Color Filter Array (CFA) e alle microlenti on-pixel, la tecnologia Super Depth crea un flusso di dati che contiene sia dati immagine che di profondità. Questi dati vengono combinati, esternamente al sensore, tramite un algoritmo per fornire uno stream video a 30 fps e una mappa di profondità di qualsiasi cosa si trovi entro un metro dalla telecamera. Gli ingegneri dell’imaging e i progettisti trarranno notevoli vantaggi dall’importante flessibilità di configurazione dell’AR0430, fra cui la possibilità di programmare il gain, il blanking orizzontale e verticale, frame rate e dimensione, l’esposizione, il ribaltamento dell’immagine, le dimensioni della finestra e la panoramica. Altre caratteristiche sono un rolling shutter elettronico, il supporto per uno shutter meccanico esterno, un sensore di temperatura sul chip per la compensazione e tre Phase-Locked-Loop (PLL) on die per prestazioni a rumorosità eccezionalmente bassa.

Gli esperti di FRAMOS utilizzano le loro conoscenze nel campo dei sensori, della tecnologia 3D all’avanguardia e dell’intelligenza artificiale basata sulla visione per supportare i clienti nell’integrazione di questi nuovi sensori in applicazioni e progetti esistenti. Inoltre forniscono servizi di supporto allo sviluppo, personalizzazione di design e gestione logistica del componente. Sono disponibili campioni in formato “die” per la progettazione, la produzione completa inizierà nel primo quadrimestre del 2018.

Contact us
Das FRAMOS Imaging Team
Contattaci
Click here to opt-out of Google Analytics